Nuovo e Utile
Da wei ji ai Simpson: piccola storia di web


Ciao. Ho due cose da dirvi. La prima è che NeU cambia: l’homepage si apre ai vostri commenti e potete, iscrivendovi, raccontare qualcosa di voi. É l’inizio di un ragionamento condiviso e, mi auguro, fertile su creatività e innovazione.
La seconda cosa: il 2009 sarà un anno complicato ma, ne sono convinta, molto interessante. Niente paura e proviamo a inventarci delle vie d’uscita.
Cerco un’immagine per illustrare il concetto e mi ricordo che nelle scuole di management si racconta di un ideogramma cinese che, per dire “crisi”, unisce due segni: “pericolo” e “opportunità”. Un ottimo esempio. Con Google trovo l’ideogramma e il suo nome, wei ji. Ed en/wikipedia mi dice che il primo a citarlo è stato John Kennedy nel 1959 (ma l’ha fatto anche Al Gore accettando il Nobel per la pace). Peccato che il significato vero sia “punto cruciale”. Addio esempio?

No: in un episodio dei Simpsons, Homer unisce le parole “crisis” e “opportunity” in crisitunity. Eccoli, il nostro eroe e la parola-chiave per il 2009. Morale: sul web si trova tutto, anche quello che non si stava cercando, e si impara sempre qualcosa. Mille auguri a tutti voi.

6 Commenti a Da wei ji ai Simpson: piccola storia di web

  1. alba88

    In italiano sarebbe… crisunità? Crisortunità? In ogni caso viva i Simpson e buon 2009.

     
  2. annamaria

    Ciao Venusia, e benvenuta. NeU si fonda sull’idea che l’integrazione tra persone, competenze e visioni diverse sia, oltre che giusta e doverosa, anche fertile, e nel suo piccolo prova a favorirla. Del resto è lo stesso Poincaré a dire che connettere utilmente ciò che è distante è la chiave del pensiero creativo: quello che apre orizzonti nuovi e prospettive migliori (e ce n’è bisogno, tanto). Grazie anche per l’appunto sull’accento, e benedetta sia l’attenzione maniacale alla scrittura. Sto scrivendo da un trabiccolo e ora non riesco a correggere. Ma prometto che da gennaio staremo attentissimi. 🙂

     
  3. sand

    Mi auguro e auguro a tutti un anno 2009 davvero creativo: di integrazione tra competenze. Tra le “pratiche e strumenti” ci starebbe bene anche l’ambito “sport”: mi piace pensare che l'”Energia” sia il prodotto di un equilibrio tra corpo e mente; non mi convince una creatività “intellettuale”. Nei miei prossimi commenti cercherò di accennare qualcosa sulla creatività degli sport che insegno: judo e lotta. Il sito mi ha lasciato per un attimo senza fiato. Mai visto tanto sull’argomento in un colpo solo, nonostante, un po’ di anni fa, ho redatto per laurearmi una tesi sulla creatività nell’organizzazione del lavoro. Bravissima!

     
  4. Venusia

    Bene! Ma wei in cinese oltre che pericolo significa straniero, tutto quello che non è Cina. Per il 2009 sarebbe bello che ognuno di noi nel suo piccolo si impegnasse per facilitare l’integrazione e la convivenza tra persone che appartengono a culture e credi diversi. Scusate, sono un po’ maniacale (ad andare con lo zoppo si impara a zoppicare!!!), ma nella seconda riga l’accento di È dovrebbe essere grave… Buon anno a tutti! Venusia

     
  5. do-re

    che bella scoperta questo Blog! Un vero colpo di serendipity..

     

Inserisci un commento al post

Cerca in Nuovo e Utile
39 queries in 1,069 seconds.