Musica e invenzione, per suonare, per promuovere - Idee 33

Si può suonare in tanti modi, giocando tra musica e invenzione. Per esempio campionando gli oggetti più disparati. Se no – lo fa Diego Stocco – si può suonare un albero, oppure la sabbia.
Si può suonare e cantare azzerando le distanze per lanciare un messaggio pacifico. È il senso del bellissimo progetto Playing for a Change (guardate i video: sono emozionanti). E si può, come fa il compositore Eric Whitacre, costituire il più grande coro virtuale del mondo.

Ancora a proposito di musica e invenzione: per avvicinare i giovani alla musica classica, la Stockholm Royal Opera si inventa uno straordinario percorso emozionale legando ognuna delle 100 stazioni della metropolitana cittadina a un brano operistico. Se volete viaggiare, per esempio, dall’ansia alla rabbia, alla lussuria, per arrivare alla calma (o per proseguire fino alla felicità) cliccate sulla mappa. Poi, potete condividere la playlist con i vostri amici o scaricarvela.

La Konzerthaus di Dortmund risolve in modo altrettanto creativo un analogo problema di promozione musicale spedendo i propri concertisti a suonare tra le mucche. Che gradiscono, e producono più latte: è il Mozart effect. Effetti ulteriori a Dortmund: si imbottiglia il latte musicale, e la gente acquista. Aumentano del 19% gli spettatori ai concerti, nella miglior stagione di sempre in termini di pubblico. Si va in pari economicamente con i costi di produzione del latte e si comincia a far profitti con i biglietti.

Se volete ragionare di come la musica (e la musica registrata) ci cambia la vita, c’è un consistente articolo di Internazionale, tradotto dall’americana n+1 che esordisce domandando «Qualcuno di voi ha mai ascoltato, anche una sola volta, tutta la musica che ha?». Se volete scoprire come vi cambia il cervello, ci sono i podcast Music and the Brain raccolti dalla Biblioteca del Congresso. E se, arrivati fin qui, sentite il bisogno di un po’ di silenzio, potreste provare il generatore di rumore bianco. Attenti però: lo usano anche gli insonni per addormentarsi.

5 Commenti a Musica e invenzione, per suonare, per promuovere – Idee 33

  1. Utente Anonimo

    Anche le pietre suonano. Meglio, le ha fatte suonare Pinuccio Sciola. Le sue opere sono bellissime ed hanno un suono quasi ipnotico. Sarebbe bello un concerto per alberi, sabbia e pietre. Lo ascolterei volentieri in un periodo in cui non riesco ad ascoltare musica di nessun tipo (e ne ascoltavo tanta!). C’ è davvero troppo rumore di sottofondo. Lina

     
  2. Utente Anonimo

    Ma come fa a trovare tutte queste informazioni? Solo per andare a visitare tutti i link segnalati ci ho messo tempo, figuriamoci a trovarli, leggerli e recensirli. In più oltre al blog ha anche il suo lavoro e la famiglia. Insomma CONGRATULAZIONI Annamaria 🙂

     
  3. annamaria

    @ anonimo. Hai ragione… NeU è (anche) un bello sbattimento. E per costruire una home page di solito impiego, tra ricerca, verifiche e scrittura, diverse ore. E’ il motivo per cui non posto tutti i giorni. Per fortuna le persone di Progetti Nuovi mi danno una mano: trovi chi fa cosa nei credits. Alcuni dei link di questa settimana vengono dalla pagina “creativi” di FBook. Su altri argomenti vado a cercare altrove. NeU è fatto non solo dell’homepage, ma anche del grosso archivio tematico permanente organizzato dal menu a sinistra. Lo aggiorniamo periodicamente, e ogni settimana aggiungiamo qualche nuovo elemento interessante: chi è iscritto alla newsletter lo trova segnalato come New in NeU. L’idea è che l’archivio serva come sistema di (buone) porte d’ingresso per chi vuole avvicinarsi a un argomento e non sa da che parte cominciare. Anche perché, non dimentichiamolo, creatività è unire elementi lontani tra loro in modi nuovi e utili. Così, sarebbe bello, per esempio, che chi si occupa di architettura andasse a frugare in “Moda e trend”, o in “Musica”, o in “Ambiente”. Che chi si occupa di web guardasse la sezione “Grafica”. O “”Arte contemporanea” o “Psicologia e neuroscienze”. E così via. Su NeU mando molti studenti che mi chiedono dritte per la tesi. E, tra l’altro, alcune homepage possono in sé offrire uno spunto e qualche prima indicazione. Se qualcuno dimostra di apprezzare questo lavoro, sono contenta. Se chi frequenta questo sito lo rende oggettivamente più ricco e interessante investendo il suo tempo in un commento, sono contenta. Così come sono contenta che, a poco a poco, i lettori e gli amici di NeU crescano. Tutto qui.

     
  4. davide

    Complimenti, ogni post è interessante, scritto bene e organizzato bene (i link si aprono in pagine / schede nuove ad esempio).
    Sono un nuovo lettore, ma già affezionato.

     
  5. Giovanni Palombi

    Salve, volevo segnalare un servizio gratuito con allegata app su android gratuita per promuovere i propri concerti ed eventi e farsi seguire dai propri fans. Il sito è http://www.nightfeverapp.com

    Saluto a tutti

     

Inserisci un commento al post

Cerca in Nuovo e Utile
34 queries in 2,701 seconds.