ELENCO POST CON TAG "futuro"
social media
I social media, il sé virtuale e la maledizione dei tempi interessanti

Facciamo un passo indietro: è il 1993, i social media non esistono ancora e siamo agli albori della rete. Una vignetta di Pete Steiner, diventata poi famosissima (così famosa da meritarsi una...

lavori che non esistono hm
Aspettando lavori che non esistono ancora, che si fa?

La formula è suggestiva: i ragazzi che oggi vanno a scuola stanno studiando per prepararsi a fare lavori che non esistono ancora. Mi sono imbattuta per la prima volta in questa affermazione nel 2007,

sviluppo e futuro
Economia, sviluppo e futuro: non si può prescindere dalle donne

Il titolo di questa pagina parla di donne, economia, sviluppo e futuro, ma le immagini che vedete risalgono agli anni '40 del secolo scorso. Può sembrare una scelta stravagante, ma ha una...

futuro robotizzato
Un futuro robotizzato è ormai prossimo. Siamo pronti? – Idee 156

Il futuro robotizzato continua a sembrarci roba da film di fantascienza. Eppure. Oggi c'è un robot giapponese che scrive romanzi. O meglio: un robot co-autore, insieme a un essere umano, di un...

AlphaGo
AlphaGo e Lee Sedol: due nomi scolpiti nel nostro futuro

Le immagini che illustrano questa pagina sono tratte da film che mostrano giocatori di Go. Ma il giocatore più bravo del mondo è impossibile da fotografare: si chiama AlphaGo. È un'intelligenza...

250_Prospettivie_mutevoli
Prospettive certe e prospettive mutevoli, parziali, ingannevoli

“Quali sono le prospettive?”. È una domanda che ci facciamo spesso a proposito di una scelta da fare, un’attività da intraprendere o una situazione da valutare. Quali sono le prospettive...

Prevedere il futuro
Prevedere il futuro. Come fanno quelli che ci riescono? – Idee 121

IL desiderio di poter prevedere il futuro risale ai tempi più remoti. Sia in Oriente sia in Occidente indovini, sacerdoti, maghi e astrologi predicono il futuro interpretando eventi atmosferici,...

250_donne-uomini
Donne e uomini nuovi: dove sono?

“I progetti delle donne superano quelli degli uomini”. A fare questa affermazione è GFK Eurisko, la maggior società italiana di ricerche di mercato, in apertura della newsletter di luglio. Non...

visione
Un esercizio di visione – Idee 92

Avete notato che spesso, proprio nelle situazioni di crisi in cui più servirebbe avere una buona capacità di visione, le prospettive si accorciano? Una bella fregatura: la capacità di immaginare...

130718_250_Concetto_di_cultura
Breve tour guidato (e non noioso) attorno al concetto di cultura

Come “creatività” o “amore”, “cultura” è uno di quei termini il cui significato è conosciuto da tutti, il cui senso diamo per scontato, la cui definizione in sintesi è davvero ardua...

futuro
Tra passato prossimo e un presente che somiglia al futuro – Idee 87

A pochi minuti di distanza una dall’altra, ieri sera in rete mi sono imbattuta (grazie a Gianni e ad Alfredo) in due storie capaci di cortocircuitare passato prossimo e un presente che somiglia al...

130426_150_Ragazzi_che_leggono
Ragazzi che leggono: una buona notizia, finalmente

È davvero una notizia confortante. I ragazzini, da sempre meno interessati e meno bravi a leggere delle ragazzine, stanno colmando il divario. Lo attesta il Progress in International Reading Literacy

profezia che si autoavvera
Occhio alla profezia che si autoavvera – Metodo 40

La profezia che si autoavvera, o che si autoadempie, insomma, quella che in inglese si chiama self fulfilling prophecy è  una stregoneria che chiunque può fare. E che funziona. Istruzioni per...

qq
Esperienze 12: scuola, il lamento del Consiglio di classe

Ricevo da Fiamma Tortoli un lungo messaggio accorato: parla di scuola media inferiore. Lo pubblico volentieri. Per molti versi mi sembra di vedere le conseguenze di quanto lei racconta...

motivazione e politica
Motivazione e politica. Un legame da non sottovalutare

Motivazione e politica non sono categorie separate. Il giorno dopo il voto che ci ha (si fa per dire) regalato un risultato elettorale inedito nella storia politica italiana, gli umori lentamente si...

Tre_temi_quadrata
Competitività, ricerca, istruzione: tre temi strategici

Abbiamo avuto i cagnolini e i quattro milioni di posti di lavoro e la gara a diminuire le tasse (a suon di promesse, eh). Il quotidiano balletto delle alleanze proposte e negate. La polemica voto util

Quanto_deve_cambiare_scuola
Quanto deve cambiare la scuola del duemila

Ho pubblicato questo articolo su Internazionale web, dove scrivo da qualche tempo. Lo riprendo anche su NeU perché il tema è strategico per il paese e perché si connette con il precedente post Il...

Le_macchine_troppo_intelligenti_quadrata
Le macchine “troppo” intelligenti e il futuro del lavoro

C’è il software inventato dal professore dell’Insead (che, così, si configura come autore di secondo grado) per scrivere plausibili libri di nicchia sulle prospettive del commercio del cibo per...

Ossigeno_creativita
L’ossigeno della creatività e lo spread del sapere

Questo sembrerebbe essere il momento giusto per mettere a confronto prospettive diverse sul futuro del paese. E soluzioni per costruirlo, quel futuro. Per uscire dalla crisi non basta il (necessario)

capitale umano
Monti parla di creatività e capitale umano. Il Sole24Ore anche. Premiato NeU

Udite udite. Il severo Mario Monti parla di creatività, anche se con qualche impaccio stilistico. E inanella frasi come organizzare la speranza, stimolare la creatività, avere una fantasia più...

Immagine 77
ECONOMIA – Enrico Bigli: pensare a un futuro cooperativo

I paradigmi economici classici non ci aiutano a progettare il futuro. Ripartiamo da Schumpeter, senza temere il caos creativo, e progettiamo un futuro cooperativo. I legami tra mercato e democrazia Og

Andrea Aparo segnali deboli
MARKETING – Paolo Ferrero e Andrea Aparo: cogliere i segnali deboli

Paolo Ferrero in Fiat Auto ha coordinato il Product portfolio di tutti i mercati overseas. Nell'area di business development si è occupato di valutazione e sviluppo delle attività con partner...

homeimage_264
Campo Dall’Orto: Chi sono i Millennials e perchè sono così diversi

I Millennials - una definizione coniata nel 1993 da Ad Age - appartengono a una generazione che, un po’ come ha fatto quella dei baby boomers, può cambiare le cose? E in che maniera? Ne parla...

homeimage_263
Salmann: la pubblicità, il mood di Moody’s e il senso del limite

Che ci fa un teologo spiritoso e piuttosto fuori dalle righe, prete e monaco benedettino, a un convegno di  aziende che investono in pubblicità? E, soprattutto, che cosa dice? Beh, dice alcune cose...

Piccioni_quadrata
I piccioni, il cronista, quel po’ di vertigine. E l’eterno presente del web

Il senior editor del settimanale Indipendent, David Randall, racconta questa storia fantastica sulle pagine di Internazionale: in Gran Bretagna le partite di calcio di solito si giocano di sabato pome

Parole_immagini_quadrata
Parole e immagini: gli intrecci di sempre e le nuove frontiere sul web

Un sacco di anni fa, nel 1988, ho scritto un libro intitolato La parola immaginata. Tesi di fondo: intrecciando parole e immagini in un meccanismo di comunicazione costruito a dovere, è possibile...

Che cosa è il crowdsourcing
Che cosa è il crowdsourcing e perché funziona – Idee 62

Il crowdsourcing è un modo di lavorare che fino a poco più di quindici anni fa non esisteva, e che fino a dieci anni fa non aveva neanche un nome. Wikipedia, fondata nel 2001, continua a essere il...

6_età_vita_quadrata
Le sei età della vita di tutti noi

È passato un bel po’ di tempo dall'ultima volta che NeU ha dedicato una intera homepage a un libro piuttosto speciale. Beh, eccone un altro, diverso ma accomunato al primo da una caratteristica:...

futuro
La visione di un futuro color celeste pallido – Idee 52

Se il futuro prossimo appare piuttosto incerto e buio, il futuro anteriore così come lo immagina la tecnologia sembra essere noioso e color grigio-celeste pallido. Un Futuro Sotto Vetro. Non è una...

homeimage_178
Sette miliardi: caspita, quanti siamo.

31 ottobre 2011: in qualche momento e da qualche parte, probabilmente in India (51 nuovi nati al minuto), viene al mondo il neonato numero 7 miliardi. E, come commenta leggiadro il New Yorker, il fatt

Roma_15_ottobre_grado_zero_del_senso_quadrata
Roma, 15 ottobre, violenza: il grado zero del senso

Oggi avrei voluto pubblicare un post sul linguaggio. Rimando, ma di poco, anche perché il tema del linguaggio – il modo in cui funziona, e il suo potere - c’entra, e molto. Scrivo invece qualche...

Bad_Avenue_quadrata
Pubblicità, Bad Avenue, futuro – Nostalgia canaglia

Qui di seguito trovate un contributo di Bad Avenue, il blog di controinformazione che con passione, onestà ed energia dà conto di quanto, nel bene e soprattutto nel male, succede nell’ahimè...

città del futuro
La città del futuro, come cambierà? – Idee 39

Le città crescono e si evolvono, comportandosi come organismi viventi. Il loro mutare è governato da leggi - l’ha scoperto il fisico teorico Geoffrey West - grazie alle quali è possibile fare...

tempi bui
I tempi bui e l’immaginazione

Si dispone ai sensi degli artt.453 e segg. cpp giudizio immediato a carico dell'on. Silvio Berlusconi, per i reati di cui agli artt. 317, 61 n.2 cp. e 81 cpv., 600bis co.2 cp. avanti al Tribunale di M

parole
Parole tra carta e schermi – Idee 26

Umberto Eco, negli anni Ottanta, scrive: «Il computer è una macchina molto spirituale perché permette di scrivere quasi alla velocità del pensiero». Ma che cosa vuol dire scrivere per il...

genitori iperprotettivi
Genitori iperprotettivi, figli ipervulnerabili

Genitori iperprotettivi: poiché ci sono sempre nuovi bambini, e sempre nuovi genitori, l'argomento è ricorrente. Figli nella bambagia titola il Corriere della Sera, riprendendo un caso apparso sul...

robotica e roboetica
Robot, robotica e roboetica – Idee 18

Questo post non parla di fantascienza ma di tecnologia e futuro prossimo. Non sono più solo fantascienza le tre leggi della robotica, a cui si aggiunge la legge zero che governa le altre, riguarda...

Neuromarketing_quadrata
Di neuromarketing, tempi sorprendenti e visione creativa

Mi chiama una giornalista di Radio Rai, tutta allarmata, a proposito di neuromarketing: le aziende vogliono controllare i cervelli dei consumatori? Rispondo che cercano di fare meglio quello che hanno

Cerca in Nuovo e Utile
35 queries in 3,827 seconds.