ELENCO POST CON TAG "scuola"
Classe capovolta 1
Classe capovolta: una rivoluzione nel modo di studiare. E di pensare

A spiegare in modo convincente alcuni dei più basilari perché della classe capovolta (flipped classroom) è una bionda avvenente ed energica. Tiene la scena con la sicurezza di una rockstar. La...

studenti italiani non sanno italiano 1
Gli studenti italiani non sanno l’italiano. Ma non è un fatto nuovo

Seicento docenti scrivono al presidente Mattarella e al Miur denunciando che in Italia gli studenti non sanno l'italiano. Sono linguisti, storici, filosofi, matematici, costituzionalisti, economisti,

apprendimento permanente
Istruzione e apprendimento permanente: sfide cruciali per il futuro

Oggi torno a parlarvi di istruzione e apprendimento permanente. Ho due ottimi motivi per farlo, e il primo è questo: nel commosso ed energico discorso di commiato (qui la sintesi in italiano)...

anglo-pedagoghese home
Anglo-pedagoghese: la strana lingua del Miur

Il sito si chiama Roars, Return On Academic ReSearch. Discute di università, istruzione, ricerca e delle politiche connesse. Ospita anche una sezione di articoli in lingua inglese. Eppure proprio...

credenze neuroscientifiche
Credenze neuroscientifiche e strane scelte didattiche

Un recente articolo sul Guardian sostiene che negli ultimi anni un’insidiosa e diffusa epidemia di insensate credenze neuroscientifiche si è insinuata nel sistema britannico dell’istruzione (e,...

insegnanti
Il prestigio degli insegnanti e la qualità dell’istruzione – Idee 128

Ho la sensazione che finora se ne sia parlato ancora troppo poco e in maniera frammentaria. Eppure, l’ha segnalato anche l’OCSE: sistemi scolastici eccellenti appartengono a paesi che valorizzano...

Linguaggio infantile ed emarginazione
Linguaggio infantile ed emarginazione: la sfida da 30 milioni di parole.

Il sindaco della cittadina di Providence, nel New England, il 3 febbraio 2014 lancia un’iniziativa davvero curiosa: si chiama Providence Talks. Punta sullo sviluppo del linguaggio infantile e ha...

L'istruzione allunga la vita
Istruzione: ecco perché allunga la vita. E la migliora

Un breve ma consistente documento dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico elenca alcuni fatti che riguardano l’istruzione: dovremmo ricordarcene sempre, e i governi...

compiti a casa
I compiti a casa non finiscono mai – Esperienze 19

L’immagine qui sopra è romantica e sognante. Il messaggio qui sotto, invece, è frustrato, esasperato e indignato. Leggetelo. Al termine aggiungo un paio di ulteriori quesiti. Opinioni e consigli...

De Mauro: Italia dealfabetizzata
Italia dealfabetizzata, ma l’italiano sta bene. Lo dice Tullio De Mauro

Ferrara, Festival di Internazionale. A sentire Tullio De Mauro c’è un sacco di gente. Sedersi, non se ne parla nemmeno. Circumnavigo il mucchio assiepato sul fondo del grande cortile della...

La buona scuola, confezionata come un pasticcino
La buona scuola, confezionata come un pasticcino

Ha fatto assai rapidamente il giro del web la notizia che nella sintesi in 12 punti del documento governativo intitolato La buona scuola ci fosse qualche a capo non proprio ortodosso. È giusto...

140120_250_95_tesi_scuola
Novantacinque tesi sulla scuola (ma non le appenderò alla porta del ministero)

I ragazzi non devono annoiarsi a scuola: chi si annoia non impara. Il contrario di “annoiarsi a scuola” non è “divertirsi”. È “essere interessati”. L’interesse nasce di fronte a...

suscitare interesse
Suscitare interesse, una sfida possibile – Idee 97

Come si fa a suscitare interesse? E, prima ancora: che cos’è l’interesse? Lo racconta Annie Murphy Paul in un bell’articolo uscito su Internazionale: è uno stato psicologico di coinvolgimento...

131122_250_Scrittura_web_scuola
Esperienze 17: tra scrittura, web, scuola e nostalgia

Ditemi quante possibilità ci sono che le seguenti cose succedano tutte quante: 1) Un prof di liceo classico naviga correntemente sul web 2) navigando, si imbatte in un libro di esercizi di scrittura...

131113_250_Scuola_e_università
Creatività, test scolastici e valutazioni fuori di test

“Dicci la tua storiella favorita e prova a spiegarla senza rovinare il finale”. Gli studenti americani che ci riescono hanno più possibilità di essere ammessi all’Università di Chicago...

studiare all'estero
Esperienze 16: studiare all’estero, sei storie di liceali con la valigia

Studiare all'estero vuol dire: esperienze, sorprese, fatica, qualche problema, molte gratificazioni e una bella sfida. Liceo classico milanese. Succede che sei – tre ragazze e tre ragazzi - sui...

131010_250_Italia_competenze
L’Italia appesa nel vuoto delle competenze di base

L’8 ottobre 2013 l’OCSE diffonde i risultati di uno studio che mette a confronto le competenze di base (leggere e far di conto. O, come dice OCSE, literacy e numeracy) degli adulti di 24 paesi....

pensiero inclusivo
Il pensiero inclusivo e la saggezza di Ms. Tseng

Faremo molte discussioni su temi sensibili (sensitive topics), quindi la nostra aula dev’essere uno spazio sicuro per imparare e dibattere idee. Per favore rispetta gli altri ascoltando con...

130912_250_Esami_riparazione
Gli esami di riparazione e il baco nascosto

È passato: l’ennesimo figlio con gli esami di riparazione. È uno dei 500.000. La madre al telefono chiede dettagli dei voti e dei compagni. Nel gruppo seduto ai tavolini del bar in piazza –...

130718_250_Concetto_di_cultura
Breve tour guidato (e non noioso) attorno al concetto di cultura

Come “creatività” o “amore”, “cultura” è uno di quei termini il cui significato è conosciuto da tutti, il cui senso diamo per scontato, la cui definizione in sintesi è davvero ardua...

130607_250_Far_infuriare_cittadini
Il MIUR, l’orario scolastico e la problematica del problema

Il 3 giugno 2013 un trio di prestigiose istituzioni scolastiche unite in un titanico sforzo persuasivo e organizzativo partorisce la seguente nota (qui l’originale). E bravi: sono solo 19 righe e...

130426_150_Ragazzi_che_leggono
Ragazzi che leggono: una buona notizia, finalmente

È davvero una notizia confortante. I ragazzini, da sempre meno interessati e meno bravi a leggere delle ragazzine, stanno colmando il divario. Lo attesta il Progress in International Reading Literacy

qq
Esperienze 12: scuola, il lamento del Consiglio di classe

Ricevo da Fiamma Tortoli un lungo messaggio accorato: parla di scuola media inferiore. Lo pubblico volentieri. Per molti versi mi sembra di vedere le conseguenze di quanto lei racconta...

Esperienze11_scuola
Esperienze 11: storytelling in classe

Neu ha già parlato delle potenzialità educative dello storytelling. Ha dedicato una pagina all’arte di raccontare storie. Oggi ospita volentieri il contributo di Barbara. In uno degli eccellenti...

Quanto_deve_cambiare_scuola
Quanto deve cambiare la scuola del duemila

Ho pubblicato questo articolo su Internazionale web, dove scrivo da qualche tempo. Lo riprendo anche su NeU perché il tema è strategico per il paese e perché si connette con il precedente post Il...

Esperienze10_quadrata
Esperienze 10: che bel libro di scuola… l’ho fatto io

Parla di professori coraggiosi e studenti intraprendenti Emanuela Zibordi, che sta provando a introdurre libri di testo autoprodotti nell’istituto in cui insegna. Pubblico volentieri il suo...

Ossigeno_creativita
L’ossigeno della creatività e lo spread del sapere

Questo sembrerebbe essere il momento giusto per mettere a confronto prospettive diverse sul futuro del paese. E soluzioni per costruirlo, quel futuro. Per uscire dalla crisi non basta il (necessario)

leggere ogni giorno
EDUCAZIONE – Benedetto Vertecchi: tutti a leggere ogni giorno

Presto! Tutti a leggere ogni giorno. Stiamo assistendo a una rapida regressione della capacità di comprendere messaggi scritti. È possibile delineare una strategia perché bambini, ragazzi, adulti...

ISTRUZIONE- Un contributo di Tullio De Mauro
ISTRUZIONE – Tullio De Mauro: se un mattino di primavera un governante…

Qual è la differenza tra analfabetismo primario, di ritorno e funzionale? Com'è la situazione in Italia? In che modo gli analfabeti mascherano la loro condizione? Perché l'istruzione è...

parole Martin Luther King
Parole: strumenti per costruire, armi per combattere, ali per volare

Ai nostri studenti mancano le parole. Qualche giorno fa esce sul Corriere un articolo allarmato sull’incompetenza linguistica dei ragazzi che escono dalla scuola superiore. Penso uh, ci risiamo. E...

storytelling
Storytelling. Quanto è antico, diverso, nuovo – Idee 64

In Mente e natura, Gregoy Bateson ci ricorda che dobbiamo distinguere tra i nomi e le cose nominate: quando pensiamo alle noci di cocco o ai porci, nel cervello non ci sono né noci di cocco né...

insegnare
Insegnare oggi. Tre storie esemplari – Idee 55

Mirca scrive: Se dovessi rispondere all’aggiornamento in itinere del mio lavoro (insegno filosofia e scienze umane in un liceo) direi la frequentazione di nuovoeutile. E non so cosa aspettiamo a...

Qualità dell'istruzione
Qualità dell’istruzione e qualità della vita

Su una (a suo modo terrorizzante) pagina pubblicitaria fashion di ambientazione scolastica la modella occhialuta molto molto Gelmini-style sta sotto un titolo che promuove qualità a basso prezzo....

senza parole
Senza parole, niente pensiero. E niente creatività

Ci risiamo, e c'è da restare senza parole: a fine 2009 i test d’ingresso alle facoltà universitarie dicono che la maggioranza degli studenti non sa usare l’italiano e Ivano Dionigi, rettore...

La scuola uccide la creatività
La scuola uccide la creatività?

La scuola uccide la creatività è la tesi centrale di un video cult sulla rete G.raie ad Andrea Benassi, potete vederlo con i sottotitoli in italiano. Dovete vederlo. Dura appena una quindicina di...

Cerca in Nuovo e Utile
35 queries in 1,878 seconds.