ELENCO POST CON TAG "web"
Parole O_STILI
Virtuale è reale. Parole O_stili, il decalogo e i discorsi

Su un primo punto sono tutti d’accordo: virtuale è reale. Le cose che succedono in rete non si verificano in un universo parallelo e separato dalle vite di tutti noi. La prima conseguenza è che...

social media
I social media, il sé virtuale e la maledizione dei tempi interessanti

Facciamo un passo indietro: è il 1993, i social media non esistono ancora e siamo agli albori della rete. Una vignetta di Pete Steiner, diventata poi famosissima (così famosa da meritarsi una...

Valutare l’informazione in rete tra bufale, bolle e complottismo

Sempre più persone leggono le notizie in rete, ma non sanno valutare l'informazione a cui si espongono. Partiamo da due dati: sei americani su dieci usano Facebook per informarsi. In Italia, Facebook

Post verità: vivere, capire, scegliere, votare tra bufale e camere dell’eco

Post-truth, cioè post verità, è la parola dell’anno per l’Oxford Dictionary. La prima notizia è che l’uso di questo termine cresce del duemila per cento nel 2016 rispetto all’anno...

Linguaggio naturale e intelligenza artificiale: una bella sfida

Quando diciamo linguaggio naturale intendiamo qualsiasi lingua, scritta o parlata,  che si è formata ed  evoluta naturalmente attraverso il continuo uso da parte degli esseri umani. Il linguaggio...

Curiosità e pensiero critico: due strumenti necessari in rete

Il primo tra i dieci imprescindibili diritti del lettore, secondo Daniel Pennac, è il diritto di non leggere. Non fa una piega. Ma se passiamo dalla narrativa all’informazione, e fatto salvo il...

Paradosso della visibilità: come i media premiano chi deplorano

Con un paradosso delle visibilità stiamo facendo i conti tutti noi, di questi tempi. Succede infatti che sia i media classici, sia i social media conferiscano una gigantesca visibilità a persone,...

Impaginare le notizie in un mondo scompaginato

Questo articolo parla di notizie e del perché c'è bisogno di impaginare le notizie. E parla del rapporto che col mondo abbiamo tutti noi. Ne parla perché poche volte come in queste ultime...

intelligenza collettiva
L’intelligenza collettiva scopre, progetta, inventa. Ma poi, paga?

L’intelligenza collettiva, la cooperazione, la condivisione e la diffusione del sapere stanno cambiando le nostre vite. La Repubblica parla di più di 400 progetti avviati in tutto il mondo, la...

social media
Social network, spirito del tempo e necessità di rallentare – Idee 152

La velocità dei social network incoraggia reazioni istantanee e non meditate. E spesso si tratta di reazioni violente. Questa la tesi di fondo di un articolo pubblicato dal giornalista britannico...

Fare ricerche in rete: 10 dritte per riuscirci – Metodo 84

Giusto per fare un esempio: a fine 1999, cercando la parola creatività con Virgilio (Google era appena nato e non era ancora così conosciuto) si trovavano 319 risultati. Nel 2004, cercando...

Tra comunicare, navigare, leggere. E, magari, inventarsi un’impresa

La prima edizione del Festival della comunicazione di Camogli mi è parsa energica e affollata. Un fatto curioso: i più giovani tra i relatori che sono andata ad ascoltare hanno parlato a partire...

Il dio del terzo millennio

Da un po’ di tempo mi frulla in mente una storia ambientata in un futuro assai prossimo. Non la scriverò mai, e non ho nessuna idea di come va a finire. Però ve la racconto qui sotto per sommi...

Il riso, il web e l’idea di empatia

Conviene diffidare delle mode. È quanto invita a fare il Corriere Cultura a proposito del termine empatia: viviamo nel mezzo di una «smania empatica», per usare l’espressione di Steven Pinker,...

Prima Pensa Poi Pubblica
PPPP Prima Pensa Poi Pubblica: istruzioni per l’uso

Ve li ricordate, quei cartelli variamente decorati che fino a non troppi anni fa, dai muri di molti pubblici esercizi, in modo rude ma tutto sommato bonario esortavano prima di azionare la bocca, assi

Scrivere per il web: i contenuti, il granello di sabbia e l’orizzonte

Può sembrare singolare, e per molti versi lo è, che qualcuno abbia chiesto a una (spero) vispa ma inequivocabilmente sessantenne signora che da quarant’anni traffica con faccende riguardanti la...

Breve tour guidato (e non noioso) attorno al concetto di cultura

Come “creatività” o “amore”, “cultura” è uno di quei termini il cui significato è conosciuto da tutti, il cui senso diamo per scontato, la cui definizione in sintesi è davvero ardua...

Superare gli stereotipi pubblicitari sulle donne (e sugli uomini)

Qualche giorno fa mi sono trovata a parlare di pubblicità sessista, di donne, di Gender Gap Index e del bisogno urgente di cambiare le cose in Italia. Un discorso non facile davanti a una platea non...

futuro
Tra passato prossimo e un presente che somiglia al futuro – Idee 87

A pochi minuti di distanza una dall’altra, ieri sera in rete mi sono imbattuta (grazie a Gianni e ad Alfredo) in due storie capaci di cortocircuitare passato prossimo e un presente che somiglia al...

Libri: 10 domande agli editori italiani

Come ogni anno, il Salone del libro si porta dietro numeri piuttosto deprimenti sullo stato dell’editoria e dei libri: vi propongo una rilettura dei dati ISTAT (qui il .pdf con tutti i dati e le...

Musei italiani: le occasioni perdute, tra promozione e web

D’accordo, abbiamo problemi più urgenti. Poiché ne avremo sempre, mentre ci occupiamo di quelli converrebbe affrontare anche questo: che cosa fare per la cultura in Italia? Tra l’altro, a...

Leggere libri, da bambini e da adulti

Un articolo su Repubblica dà conto dei risultati di una recente ricerca dell’Associazione Italiana Editori intitolata Leggere in futuro: legge libri il 58% dei bambini e dei ragazzi tra i 6 e i 17...

Il giornalista prossimo venturo

Uno studente di giurisprudenza che vuole diventare giornalista chiede tre consigli a Giovanni De Mauro. La risposta merita di essere letta, e vi invito a farlo. In realtà, modificando le indicazioni...

Qualità e consistenza, sul web e non solo

Di solito non mi faccio scrupoli nel proporvi, linkandoli su NeU, anche articoli e materiali di non recentissima pubblicazione. Anzi, per certi versi, il fatto che un articolo resti interessante, util

Chiacchierata lunga un mese
Una chiacchierata lunga un mese

Come ogni anno, ad agosto continuo ad aggiornare Nuovo e Utile con note e link ma lo faccio direttamente nei commenti, e NeU si trasforma in una lunga chiacchierata informale tra tutti gli amici. Dunq

L’iPad e la società Ipadizzata di Michael Tchong

Questo è il quinto e ultimo degli interventi al Summit Upa che vi racconto. Il primo (Sassoli de Bianchi) parla di pubblicità, sviluppo, etica, media… il secondo (Giavazzi) di Pil, crisi, tasse e...

Campo Dall’Orto: Chi sono i Millennials e perchè sono così diversi

I Millennials - una definizione coniata nel 1993 da Ad Age - appartengono a una generazione che, un po’ come ha fatto quella dei baby boomers, può cambiare le cose? E in che maniera? Ne parla...

Sassoli de Bianchi
Sassoli: la crisi. La banda larga. E l’indicibile

La scorsa settimana a Milano c’è stato il Summit di UPA, l’associazione delle aziende a cui fa capo il 90% degli investimenti pubblicitari in Italia. In due giorni, non si è parlato solo di...

I piccioni, il cronista, quel po’ di vertigine. E l’eterno presente del web

Il senior editor del settimanale Indipendent, David Randall, racconta questa storia fantastica sulle pagine di Internazionale: in Gran Bretagna le partite di calcio di solito si giocano di sabato pome

Terremoto: miti da sfatare, info da ricordare, cose da fare

Mi scrive Andrea Cardoni di Anpas Nazionale segnalando un’iniziativa che, secondo me, merita attenzione e supporto. Ecco di che si tratta: …una serie di video tutorial che la nostra associazione...

Parole e immagini: gli intrecci di sempre e le nuove frontiere sul web

Un sacco di anni fa, nel 1988, ho scritto un libro intitolato La parola immaginata. Tesi di fondo: intrecciando parole e immagini in un meccanismo di comunicazione costruito a dovere, è possibile...

insultarsi in rete
27 modi per insultarsi con efficacia e sabotare le discussioni in rete

Insultarsi in rete sembra, per alcuni, una tentazione irresistibile. Eppure la rete potrebbe essere davvero un luogo in cui dal confronto di più posizioni nascono prospettive nuove e visioni...

mappe
Mappe, limiti e confini – Idee 65

1. LA PERCEZIONE DEI CONFINI. Nel mondo globalizzato sembra che l’idea stessa di confine stia perdendo di senso. Un lungo, curioso articolo pubblicato su Limes rimanda a una recente analisi della...

Destra, sinistra, il web e una bella storia cominciata su NeU

Riassumo i fatti per chi era altrove: poco più di un anno fa – ma sembra passato molto, molto più tempo - Pier Luigi Bersani e Gianfranco Fini vengono invitati in tv a elencare i valori...

Che cosa è il crowdsourcing
Che cosa è il crowdsourcing e perché funziona – Idee 62

Il crowdsourcing è un modo di lavorare che fino a poco più di quindici anni fa non esisteva, e che fino a dieci anni fa non aveva neanche un nome. Wikipedia, fondata nel 2001, continua a essere il...

Uovo d'oro
Il meglio del meglio del 2011. Tra musica, foto, film, editoria, web…

Se avete il sospetto di esservi persi qualcosa di rilevante dell’anno che finisce, ecco un’occasione per riacchiapparlo al volo spulciando tra i Best of 2011, fino a trovare il meglio del...

insegnare
Insegnare oggi. Tre storie esemplari – Idee 55

Mirca scrive: Se dovessi rispondere all’aggiornamento in itinere del mio lavoro (insegno filosofia e scienze umane in un liceo) direi la frequentazione di nuovoeutile. E non so cosa aspettiamo a...

fotografia
La fotografia non (si) ferma un attimo – Idee 54

Durante l’ultima settimana della moda di Milano, la fotografa Jamie Beck e il designer Kevin Burg si inventano il cinemagraph, una strana immagine ibrida che sgomita per sfuggire all'obbligo di...

Alberto Sordi mangia spaghetti
Copyright: l’arte nutre l’anima. Ma chi nutre l’artista?

Il settore creativo è una fonte unica per la crescita, sia economica sia sociale. Ed è qualcosa che in Europa sappiamo fare bene. L’attuale vincitore dell’Oscar per il miglior film, l'album...

brevetti
Brevetti, tra opportunità, aneddoti e controversie – Idee 50

Il tema dei brevetti è importante, amplissimo, complesso e controverso. Da una parte un brevetto protegge chi ha avuto un’idea e gli permette di valorizzarla: quindi la possibilità di brevettare...

narrazioni
La potenza delle narrazioni in rete, in due storie – Idee 48

Fiori per Algernon, scritto da Daniel Keyes nel 1959, è considerato uno dei migliori racconti di fantascienza di sempre: un cult, insomma. La storia è semplice (una persona con ritardo mentale...

Roma, 15 ottobre, violenza: il grado zero del senso

Oggi avrei voluto pubblicare un post sul linguaggio. Rimando, ma di poco, anche perché il tema del linguaggio – il modo in cui funziona, e il suo potere - c’entra, e molto. Scrivo invece qualche...

Un pensiero dopo l’altro

Per tutto agosto, come ogni anno, aggiorno questa pagina direttamente nei commenti. Ci metterò quel che trovo e che mi colpisce. Se, come spero, farete altrettanto (… dove siete? Che cosa state...

web
Il web. Dalla parte dei buoni – Idee 41

Potete, da bravi cittadini globali, condividere in rete un po’ delle vostre risorse, materiali o intellettuali. Ecco come fare. Avete un minuto e 20 euro? Kiva è un progetto di microcredito....

politica creatività e web
Comunicazione politica creatività e web: bilancio di un miracolo

Sembra passato un secolo da questo post del 15 febbraio 2011. Scritto di getto (di solito una homepage mi chiede qualche ora), con l’urgenza di condividere con gli amici di NeU l’idea che la...

pubblicità, interattività
Pubblicità, interattività e videogame – Idee 35

La pubblicità in rete ha tante forme: banner. Social media. Virali. Ma la vera cosa nuova è la pubblicità interattiva. Già un paio d’anni fa Nintendo lascia tutti a bocca aperta facendo a pezzi...

idee illuminanti
Idee illuminanti, tutte da scoprire

L'anno si sta chiudendo, è tempo di bilanci e molte testate anglosassoni presentano ai loro lettori, secondo una tradizione ormai consolidata, suggestivi elenchi di best of, il meglio di... quasi...

Wikileaks: che c’è di nuovo?

Siamo abituati al fatto che grandi notizie, cattive e buone, rimbalzino istantaneamente da un capo all’altro del pianeta. I minatori cileni. Il disastro ambientale del Golfo del Messico. Il...

La tela di Penelope
La tela di Penelope: la creatività infinita del web

Quello di Penelope nell’Odissea è un gesto creativo o distruttivo? Di notte lei smonta la tela tessuta di giorno: lo fa sperando nel ritorno di Ulisse, il sovrano che incarna il nomos, l’ordine...

Cinque Nobel al femminile
Cinque Nobel al femminile e altri cambiamenti

Del wei ji, l’ideogramma cinese che significa “punto cruciale”, abbiamo parlato a fine 2008. E, quando si arriva a un punto cruciale, prima o poi qualcosa cambia. È un cambiamento il fatto...

Da wei ji ai Simpson: piccola storia di web

Ciao. Ho due cose da dirvi. La prima è che NeU cambia: l’homepage si apre ai vostri commenti e potete, iscrivendovi, raccontare qualcosa di voi. É l’inizio di un ragionamento condiviso e, mi...

Cerca in Nuovo e Utile
34 queries in 3,042 seconds.