Nuovo e Utile
Italia e creatività 2010: i killer, i driver, il paese tra routine e sfida… - Camera di Commercio di Roma

Nell’ambito del progetto “Padri analogici, figli digitali”, l’istituto di ricerche SWG ha condotto, per conto della Camera di Commercio di Roma un’ampia indagine che ha scandagliato le opinioni di 4000 italiani di età compresa tra i 18 e 55 anni, analizzando i loro atteggiamenti di fronte al tema della creatività.

L’indagine, realizzata all’inizio del 2010 (tra fine gennaio e i primi di febbraio), ha affrontato l’argomento attraverso uno sguardo innovativo, offrendo una lettura peculiare del tema, legata all’atteggiamento individuale e sociale verso la creatività.

Complessivamente la ricerca si è fondata su un questionario strutturato di oltre 150 variabili per ricostruire presenza e forme della “cultura dell’innovazione” nel nostro paese, per individuarne ostacoli e i driver, per comprenderne il potenziale.

La ricerca ha focalizzato la sua attenzione sull’intreccio costitutivo tra atteggiamenti e percezioni individuali e relazioni con il contesto italico.

Come tale, la ricerca, procedendo sulle percezioni e le opinioni che hanno gli italiani, è stata in grado di analizzare un ampio spettro di temi.

Schede, approfondimenti e ricerca completa su Cultura e cambiamento.

Inserisci un commento al post

Cerca in Nuovo e Utile
28 queries in 1,807 seconds.