sintesi

La sintesi? È un gioco - Idee 57

Guardate l’immagine qui sopra. Li riconoscete? Sono la famiglia più famosa della tv. Il gioco funziona perché, dei tratti che delineano i Simpson, in questa sintesi rimangono quelli fondamentali: sono una famiglia e hanno una palette di colori e delle proporzioni inconfondibili.
Sintetizzare è complicato. I risultati, però, sono divertenti: si possono riassumere 5.681 puntate di Beautiful in sei – esilaranti – minuti. O si può trasformare un film in un cartone animato di 30 secondi. Tom Stoppard (sceneggiatore di Shakespeare in love) riduce l’Amleto a una pièce di 15 minuti. Online si trovano parecchie versioni filmate. Questa – in inglese, purtroppo – è una delle migliori. Qui, se siete curiosi, c’è lo script originale. Ed eccovi le riduzioni dei Promessi Sposi e dei Sopranos: le avevo già linkate in un post precedente, ma sono troppo graziose e ve le ripropongo.

A proposito di storie, la casa editrice Einaudi ha lanciato Twittertrame: si può riassumere un libro in meno di 140 caratteri? In tantissimi rispondono con sintesi fulminanti. Eccone alcune: I fiammiferi non si rivelano un buon business per una ragazza senza famiglia. E chiude l’anno a un punto morto. O Da quando la sua schiena è un carapace in famiglia non c’è pace. Oppure Il Capitano insegue per i sette mari una dama bianca. Tanto ne è coinvolto che ne resta avvolto. Testimone Ismaele. Gioca anche l’enigmista Stefano Bartezzaghi che, non contento dei limiti di spazio, aggiunge anche l’acrostico: Là A Viggiù Il Triste Adolescente Orfano Sniffa Coca E Non Ama.
Giochiamo anche noi?
Dai, comincio io. Un pagliaccio disumano storpia, uccide: siam nel guano! Ma alla fine nei tombini lo rimandano i bambini.

15 Commenti a La sintesi? È un gioco – Idee 57

  1. Utente Anonimo

    Poeta in crisi di mezz’età tra le anime di ladri, papi e santi scopre del volgare la beltà in soli tre gironi e cento canti

     
  2. vico83

    Poeta in crisi di mezz’età tra le anime di ladri, papi e santi scopre del volgare la beltà in soli tre gironi e cento canti Scusate, errore di Login (oltre a qualche errore di metrica..)

     
  3. peraps

    Il Twittertrame è esilarante, oltre che coinvolgente. Proprio una bella idea.

     
  4. annamaria

    … provo a continuare con Stephen King, e ancora in rima – ma questo non è un obbligo 🙂 Ecco qui: 7 libri per narrare una storia singolare: magia, sogno, epica, mito, e vagare all’infinito. Roland scarno cavaliere è l’eroe senza frontiere

     
  5. Utente Anonimo

    Il primo era “IT”. Il secondo non ci arrivo…. Osvaldo Danzi

     
  6. annamaria

    @ peraps: è la mitica Saga della Torre Nera 🙂

     
  7. Utente Anonimo

    L’abile Testa raccoglie astrazioni, menti, arte, limitazioni. Utilizzare creatività è necessità tra eventualità? hommequirit

     
  8. Utente Anonimo

    ci provo.. Tu sei tu o sei quello che gli altri vedono? Potresti arrivare a non essere nessuno. E a quel punto sei già pazzo. Mia

     
  9. LaTati

    La rima è solo a tratti… 😉 Se sogno o realtà a ben dire non si sa. Seguendo il Bianconiglio, Alice arriva dove è sempre l’ora del the e i bruchi fumano narghilè. Tatiana

     
  10. diegofontana

    Articolo molto interessante. La sintesi come via privilegiata per il pensiero creativo mi ha sempre affascinato. Segnalo volentieri altri due progetti: Feltrinelli aveva lanciato su Twitter un concorso per scrivere romanzi in 128 battute, ottenendo centinaia e centinaia di testi (non riassunti di trame esistenti, dunque). Trovo interessante, anche se dichiaratamente ironico, anche il libro ” 99 film classici da vedere per chi ha fretta” di Cairoeditore, che riassume i grandi classici del cinema in 4 vignette. Infine, mi son permesso di condividere questo articolo su una pagina a cui ho dato vita da nemmeno tre settimane: http://www.facebook.com/narrantierranti È un laboratorio collettivo di micronarrativa in cui la sintesi è uno dei capisaldi. Grazie e a presto. Diego

     
  11. eli

    Infiorescenza Legata Meritevole Artista Estremamente Sgradito Territorio Russo. Occhieggiano Episodi Messianici.

     
  12. eli

    ohi ohi, ho sbagliato! Ho scritto male lo schema e sono andata liscia liscia. Pazienza, alla prossima

     
  13. Utente Anonimo

    Complimenti per il post e per il sito, sempre utile e nuovo :))) Complimenti anche alla soluzione di homequirit, davvero geniale.

     
  14. Utente Anonimo

    Trentenne con evidente complesso di Peter Pan cerca se stesso. Trova se stesso e trova anche l’amore.

     

Inserisci un commento al post

Cerca in Nuovo e Utile
31 queries in 1,467 seconds.